Trading con i CFD: guadagnare sia al rialzo che al ribasso

Trading CFD

Il trading con i CFD è un’attività di speculazione online che permette di guadagnare grazie alla variazione del prezzo di un’attività finanziaria, come può essere un bene, una valuta, o un’azione. Dato che le transazioni si svolgono su internet, è possibile negoziare da casa registrandosi presso un piattaforma di trading on line, anche con una somma minima di investimento.

Che cosa sono i CFD?

CFD è la sigla di Contract For Difference. Si tratta di contratti finanziari derivati, cioè il loro valore dipende da un’attività finanziaria che non si possiede fisicamente. Ad esempio, si possono acquistare CFD legati ad azioni di società quotate in borsa, ad asset come il greggio, o valute come il dollaro. Quando si fa trading con i CFD , il valore dei CFD si calcola in base alla differenza del valore del bene sottostante, dal momento in cui si stipula il contratto a quando si chiude.

i vantaggi dei CFD

Fare trading con i CFD è un’attività speculativa e pertanto comporta sempre dei rischi, ma è molto usata dai trader on line perché è un metodo di investimento più rapido e comodo rispetto ad altre forme di investimento. Si possono chiudere ad esempio le posizioni aperte in qualche minuto se il mercato è favorevole, e si può guadagnare anche al ribasso.

Come si fa questo trading?

Dopo essersi registrati presso una piattaforma di broker autorizzata, si sottoscrive il contratto e si scelgono gli asset e le azioni che andranno a costituire il proprio portafoglio. Si possono scegliere beni materiali e immateriali da tutto il mondo senza doverle comprare fisicamente. Il contratto inizia nel momento in cui si apre una posizione su uno degli asset scelti, e finisce quando la posizione si chiude. La perdita o il guadagno del trading con i CFD dipendono dalla differenza di prezzo tra il momento dell’apertura e quello della chiusura.

Quanto costa questo strumento?

In generale, i broker applicano delle commissioni variabili per questo servizio, che sono proporzionali alle variazioni del prezzo dell’asset scelto. Ci sono poi commisi facoltative legate ad altri servizi come consulenza e gestione del portafoglio, ma sono sempre commisurate all’importo investito e inferiori a quelle delle banche tradizionali.

Perché scegliere questo tipo di trading?

Fare trading con i CFD permette di investire comodamente da casa, grazie a una connessione internet, avendo accesso a tanti mercati e a risorse finanziarie da tutto il mondo. Premesso che è importante tenere conto dei rischi, si tratta di un’attività adatta per guadagnare nel breve e brevissimo termine e ha dei costi più bassi rispetto all’investimento in Borsa.

X